Università Bocconi Milano

Università Bocconi Milano

L’Università Commerciale Luigi Bocconi è nata da un gesto filantropico e lungimirante di un grande imprenditore italiano. Nel 1902, infatti, Ferdinando Bocconi fondò l’Università in memoria del figlio Luigi scomparso nella battaglia di Adua, con una donazione di 400 mila lire (che oggi equivarrebbero a circa 2 milioni di euro). In seguito, Ettore e Javotte Bocconi, ultimi eredi della famiglia, decisero di lasciare tutto il patrimonio famigliare – finanziario ed immobiliare – all’Università fornendogli le risorse necessarie per diventare una delle protagoniste dello sviluppo culturale e sociale del nostro Paese.

Sebbene sia da sempre un istituto privato, la Bocconi ha costantemente promosso e attuato la parità di opportunità tra studenti, di generazione in generazione, favorendo la mobilità sociale e aprendo le porte a tutti gli studenti meritevoli, indipendentemente dalla loro condizione economica di origine.

Oggi il nostro Ateneo continua il suo impegno investendo oltre 27 milioni di euro all’anno nel sostegno agli studenti grazie anche al supporto del settore privato: aziende, fondazioni ed individui che negli anni hanno scelto di condividerne i valori sostenendolo con una donazione.

Quest’anno partecipando alla Milano Marathon, Bocconi intende promuovere il progetto Esoneri parziali triennio che permette a studenti meritevoli, le cui famiglie non potrebbero finanziare il loro percorso formativo in Bocconi, di ricevere un esonero a copertura del 60% della retta d’iscrizione.

L’Università Bocconi ha deciso di intitolare questo specifico progetto di raccolta fondi, alla memoria di un grande Alumnus Bocconi, appassionato runner e fundraiser entusiasta che è sempre stato uno dei protagonisti di questo evento: Fabrizio Cosi.

Unisciti alla nostra RACCOLTA FONDI su Rete del Dono!

FACEBOOK

INSTAGRAM